Loading...

News

Proroga al 2020 ecobonus e bonus ristrutturazioni

Era la buona notizia che molti contribuenti stavano aspettando.

Con la nuova Legge di Bilancio 2020, è prevista la proroga, fino al 31 dicembre del prossimo anno, dei bonus ristrutturazione ed ecobonus.

Ad annunciarla il ministro pentastellato del Governo giallo-rosso Patuanelli, che, in un messaggio inviato a Confedilizia, ha dichiarato: “Prorogare gli incentivi per le ristrutturazioni e per l’efficienza energetica nella Legge di Bilancio 2020 e possibilmente renderli strutturali”.

Insomma, ciò che si prospetta è che, non solo saranno prorogati i bonus di un altro anno, ma addirittura potrebbero diventare strutturali, ciò fissi, senza aspettare proroghe annuali.

Se confermata e approvata in via definitiva, tale proroga andrebbe a confermare le detrazioni fiscali 2020 per le ristrutturazioni, senza intaccare le percentuali IRPEF da scontare.

Andiamo ad analizzare nel dettaglio questi due bonus e quasi sono le spese detraibili.

Bonus ristrutturazioni 2020
Si ha diritto ha una detrazione fiscale IRPEF pari al 50%, con una spesa massima di 96.000 euro da suddividere in dieci quote annuali di pari importo, quando si effettuano lavori di ristrutturazione edilizia o di restauro conservativo.

Ricordiamo che il bonus spetta in caso di interventi di restauro conservativo e ristrutturazione edilizia, a prescindere dal valore degli interventi eseguiti sull’unità immobiliare residenziale e sugli uffici residenziali.

Va precisato, come sottolinea l’Agenzia delle Entrate, che gli interventi di manutenzione ordinaria sono detraibili con il bonus ristrutturazione solo se riguardano le parti comuni, con sconti IRPEF che spettano a ogni singolo condomino in base alla quota millesimale.

Ecobonus 2020
Per tutti coloro che effettuano interventi mirati al risparmio energetico è previsto uno sconto o detrazione al 65% o 50%; il tetto massimo di spesa è di 100.000 euro, da ripartire in somme uguali nell’arco di dieci anni.

Prevista la riconferma del Bonus caldaia che arriva al 65%, in base alla tipologia di caldaia comprata; Bonus tende da sole con sconto IRPEF al 50%; Bonus zanzariere, se dotate di schermature solari, pari al 50%; Bonus finestre e infissi con detrazioni che sono pari al 50%.

Previsti, inoltre, ecobonus condomini con agevolazioni al 70% e all’85%, in caso di installazione di pannelli solari, interventi sull’involucro dell’edificio e per la riqualificazione energetica del condominio.

Eugenio Forcelli
Centro Casa – Lucera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat