Loading...

News

Cedolare secca su immobili commerciali: norme in vigore dal primo gennaio

Finalmente anche i contratti di locazione di tipo strumentale stipulati con decorrenza dal 01 gennaio 2019 a seguire possono essere assoggettati per l’anno 2019 al regime opzionale della cedolare secca. I locali commerciali devono essere classificati nella categoria catastale C/1 ed avere una superficie massima fino a 600 metri quadrati, escluse le pertinenze.L’aliquota applicabile è del 21%. La novità è stata introdotta dalle Legge di bilancio 2019 – comma 59 dell’articolo 1 della legge n. 145 del 30 dicembre 2018 (vedi allegato).Tale regime non è applicabile ai contratti stipulati nell’ anno 2019, qualora alla data del 15 ottobre 2018 risulti in essere un contratto non scaduto, tra i medesimi soggetti e per lo stesso immobile ed interrotto anticipatamente rispetto alla scadenza naturale.
Poiché, così’ come comunica l’Agenzia delle Entrate, i software di compilazione relativi al Modello RLI sono in corso di aggiornamento, attualmente è possibile registrare questi nuovi contratti soltanto recandosi presso gli uffici territoriali dell’Agenzia delle Entrate.
Nelle prossime settimane vi saranno chiarimenti sulla norma approvata e fornite linee guida per interpretare le modifiche introdotte.

ALLEGATI

 

Noi di Centro Casa siamo pronti a stipulare questi tipi di contratti quindi se vuoi maggiori informazione contattaci allo 0881/204539

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat